Penne di mais in crema di piselli spezzati e salmoriglio fresco

Valeria mi ha fatto conoscere un ristorante davvero piacevole fuori Milano: Samsara di Brugherio vegetariano con molte proposte vegane. Buonissima la loro pasta con crema di piselli profumata al lime, ottima, ma io il lime non lo avevo sotto mano per cui ho optato per un più casereccio limone e origano fresco.

Gli ingredienti di questa ricetta analizzati alla lente di Dieta e Salute con gli alimenti vegetali

Mais: appartiene alla famiglia delle graminacee, è privo di glutine, ha un’azione moderatrice sulla tiroide.
Pisello: appartiene alla famiglia delle leguminose. E’ diuretico, energetico, aiuta il rigenerarsi dei tessuti e fornisce proteine vegetali.
Limone: appartiene alla famiglia delle rutacee ricchissimo di vitamina C che favorisce l’assorbimento del ferro, ed è un tonico generale per il corpo, più simile ad una medicina che ad un alimento.

Tempo occorrente: 6 ore di ammollo, 30 minuti di preparazione
Ingredienti per 4 persone:
150 gr di piselli secchi spezzati
350 gr di penne di mais
1 limone
origano fresco
sale
olio
1 spicchio d’aglio
1 chiodo di garofano

Mettere a mollo per 6 ore i piselli spezzati, scolarli e lavarli dall’acqua di ammollo. Metterli a sobbollire in poca acqua con uno spicchio d’aglio steccato con il chiodo di garofano, per 25 minuti.
Preparare un’emulsione di olio, sale , succo di limone e origano fresco a cui aggiungere anche la buccia grattata del limone.
Intanto portare a ebollizone una pentola d’acqua, gettare la pasta di mais, e cuocerla per 9 minuti. Una volta cotti passare al mixer il piselli con il salmoriglio aromatizzato con la buccia di limone, se necessario aggiungere acqua fino a raggiungere la consistenza di una crema.
Una volta terminata la cottura della pasta, scolarla e condirla con la crema di piselli, servire decorando con origano fresco.

E l’origano è sempre merito della vicina GDF con il pollice botanico al piano di sopra.

___________________________________________________________________________________________________
English Version

Valeria introduced me to a really nice restaurant outside Milan: Samsara in Brugherio vegetarian with many vegan proposals. I found great their delicious pasta with split pea soup flavored with lime, but I do not have lime in the fridge so I went for a more Mediterranean lemon and fresh oregano.

The ingredients in this recipe are analyzed through the lens Diet and Health with plant foods

Maize belongs to the grass family, is gluten-free, has a moderating influence on the thyroid
Pea: it belongs to the legume family. It is diuretic, energetic, helps the regeneration of tissues and provides vegetable protein.
Lemon: It belongs to the family Rutaceae rich in vitamin C which helps the absorption of iron, and is a general tonic for the body, more like a drug than a food.

Time required: 6 hours of soaking, 30 minutes preparation
Ingredients for 4 people:
150 grams of dried peas broken
350 grams of corn pens
1 lemon
fresh oregano
salt
oil
1 clove of garlic
1 clove

Soak for 6 hours, split peas, drain and wash water to soak. Set them to simmer in a little water with a clove of garlic clove with the fence, for 25 minutes.
Prepare an emulsion of oil, salt, lemon juice and oregano to add also the grated rind of the lemon: salmoriglio.
Meanwhile, bring a pot of water to boil throw the corn pasta, and cook for 9 minutes. Once cooked go to the mixer with the salmoriglio peas flavored with lemon peel, if necessary add water until it reaches the consistency of a cream.
Once you have finished cooking the pasta, drain and dress with the cream of peas, serve garnished with fresh oregano.

For the oregano we thank GDF, our neighbor green thumb botanical just upstairs

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.