Tatin integrali di farro e cipolle


Marta Tovaglieri alias streghetta in cucina è una blogger con una doppia vita, come spesso accade. Lavora nel mondo della moda di giorno e si attacca al forno la sera: impasta, modella, cuoce, sforma in un susseguirsi di aromi ben cotti e croccanti. Ci conosciamo da un annetto abbondante, ci siam trovate vicine di tavola a molte cene, compagne di viaggio in paesaggi di insospettabile bellezza e abbiamo condiviso una postazione in cucina durante il brunch dell’atleta.
.
La sua passione sono le torte salate e il finger food su cui ha da poco pubblicato un libro: Pasticceria Salata di Gribaudo.
Qui trovate una sua ricetta rielaborata in chiave senza senza che contiene farro e cipolle. Come d’abitudine, da qualche tempo, andiamo a considerare nel dettaglio le caratteristiche di questi ingredienti sfogliando Dieta e salute con gli alimenti vegetali, ed. Tecniche Nuove.
Farro: antenato del grano, di origine mediterranea, va consumato preferibilmente integrale per mantenere il più possibile il contenuto di vitamine e minerali.
Cipolla: ricchissima di acqua, potassio, zolfo, viamina A, E, C e acido malico ha un potere antimicrobico, antisettico e cardiotonico e diuretico.

Tempo occorrente: 45 minuti
Ingredienti per 6 tatin mono porzione:

2 cipolle rosse medie
200 gr di farina di farro integrale
3 cucchiai d’olio extra-vergine d’oliva
8 grani di pepe
1 chiodo di garofano
2 cucchiai di sciroppo d’agave
sale fino marino integrale

Sbucciare le cipolle e tagliarle a fette stando attenti a lasciarle intere. Fate scaldare una pentola anti-aderente unire 2 cucchiai d’olio con 2 cucchiai di sciroppo d’agave. Far cucocere a fiamma dolce per 12 minuti. Salare se necessario.
Scaldare il forno a 200° gradi.
Intanto impastare la farina di farro con l’olio rimasto e tanta acqua da ottenere un impasto elastico tirare una sfoglia abbastanza sottile e sagomare con il bordo di un bicchiere cerchi di pasta a misura degli stampini in silicone in cui saranno cotti. Pestare il pepe con il chiodo di garofano. In ogni stampino inserire un cucchiaio di liquido di cottura, un pò di trito di pepe e chiodo di garofano una fetta di cipolla prestando attenzione a lasciarla nello stesso verso che aveva in cottura nella padella. Coprire con i cerchi di pasta sfoglia, appoggiandoli su ogni fetta di cipolla e rimboccando i lati. Infornare per 12 minuti. Lasciare raffreddare e sformare.

Per la foto di Marta che firma le dediche si ringrazia Francesca Singerfood.

Marta Tovaglieri alias streghetta in cucina is a blogger with a double life. She has a life number one, working in the fashion industry during the day, and a life number 2 as food blogger oven addicted, during the evening. She kneads, shapes, bakes, in deep flavor of crispy pastry . We’ve known each other since a year, we shared dinner table of many dinners, we travelled in landscapes of unexpected beauty and also were in the same kitchen during the athlethe’s brunch.
Her passion is pies and finger food and she has just published a book on the subject: Pasticceria Salata of Gribaudo . It is fascinating to see also in her pastry proposal Marta’s sensitivity’ for textures, shapes, colors.
Here is a recipe adapted to the senza-senza concept, containing barley and onions. As usual, since some post, we are going to consider in detail these ingredients, looking through Dieta e salute con gli alimenti vegetali, ed. Techniche Nuove .

Farro: ancient type of wheat, of Mediterranean origin, it should be consumed preferably wholemeal in order to maintain as much as possible the content of vitamins and minerals.
Onion: rich in water, potassium, sulfur, viamina A, E, C and malic acid. It has a power antimicrobial, antiseptic and diuretic and cardiotonic.

Time required: 45 minutes
Ingredients for 6 tatin single serving:

2 medium red onions
200 gr wholemeal spelt flour
3 tablespoons extra-virgin olive oil
8 peppercorns
1 clove
2 tablespoons agave syrup
whole sea salt

Peel the onions and cut into slices being careful to leave them whole. Heat a non-stick pan add 2 tablespoons of olive oil with 2 tablespoons of agave syrup. Far cucocere low heat for 12 minutes. Add salt if necessary.
Heat oven to 200 degrees.
Meanwhile, mix the spelt flour with the remaining oil and enough water to obtain an elastic dough and roll the dough thin enough. Then shape with the edge of a glass circles of dough to size of silicon molds in which they will be baked. Crush the pepper and clove. In each silicone mold insert a tablespoon of cooking liquid, a bit of chopped pepper and clove a slice of onion being careful to leave in the same direction in his cooking in the pan. Cover with circles of pastry, placing them on each slice of onion and tucking in sides. Bake for 12 minutes. Allow to cool and unmold.

For the photo of Martha, who signed the dedications we thank Francesca Singerfood .

4 commenti alla news “Tatin integrali di farro e cipolle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *