Formaggio di soja

Tra le varie terapie naturali con cui sono in contatto, un discorso a parte merita l’osteopatia ed in particolare la mia osteopata, Roberta Vismara, in Italia ha studiato all’ISEF, poi si è laureata in osteopatia in Francia. Sì perchè in Francia l’osteopatia merita un corso universitario, gli osteopati stanno in ospedale e un neonato si fa visitare all’osteopata appena nato.

Perchè invece da noi tanta diffidenza? Forse perchè l’osteopata evita accuratamente di dare medicine, tratta riequilibrando la postura e si sa quanto poca simpatia ispiri questo sovversivo atteggiamento che elimina pastiglie, sciroppi o spray da prescrivere, vendere ed assumere.

Roberta è attenta all’alimentazione. L’ultima volta che son stata da lei, oltre ad avermi messo una mano sulla pancia liberandomi da un rumoroso clock clock dell’anca, mi ha raccontato del formaggio di soja che prepara lei. Anche se non riesce mai ad assaggiarlo perchè quando torna suo figlio regolarmente lo ha finito tutto.

Si rigenera dal lavoro partendo per lunghi viaggi in India da cui torna entusiasta e carica tanto da illuminare. Quando parte ho sempre un pò paura che non torni, ma per ora è andata bene.
Potete sperimentare i trattamenti osteopatici di Roberta Vismare presso Centro Studi del Movimento, Via Guastalla 15 – Milano Telefono: 02 5412 0887.

Prima di addentrarci nella ricetta vediamo gli ingredienti attraverso le pagine di Dieta e Salute con gli alimenti vegetali, edizioni Tecniche Nuove 2012.

Soja: appartiene alla famiglia delle Leguminose già diffuse in cina nel 2800 a.C. E’ ricca di proteine, lipidi e carboidrati. Il suo contenuto proteico nei semi essicati è circa ilo doppio di quello della carne fresca di bovino con un ventaglio di aminoacidi più completo degli altri legumi.

Limone: appartiene alla famiglia delle rutacee ricchissimo di vitamina C che favorisce l’assorbimento del ferro, ed è un tonico generale per il corpo, più simile ad una medicina che ad un alimento.

Tempo occorrente: 8 ore di riposo, 10 minuti di preparazione
Ingredienti per 4 persone:
500 gr di yogurt di soja naturale
il succo di un limone
origano fresco
timo fresco
basilico fresco
1 stelo verde di un cipollotto
sale
pepe

Versare il succo di limone nello yogurt, mescolare bene in un canovaccio bianco, legato e tenuto sospeso su un colino a sua volta appoggiato ad un contenitore alto. Lasciare riposare 8 ore.
Togliere il formaggio dal canovaccio condirlo con sale, pepe e le erbe aromatiche tritate finemente.
Può essere servito da solo con crackers di avena e noci, come in questo caso o utilizzato per condire riso o pasta.

In questa ricetta, l’elemento determinante è il Tempo che si concede agli ingredienti per armonizzarsi. Anche la foto della rosa è di Roberta, del suo giardino.

English Version
____________________________________________________________________________________

Among the natural therapies I am in contact with, a very special place is dedicated to osteopathy and especially to my osteopath, Roberta Vismara, in Italy she studied at ISEF, then she took an Universitary degree in osteopathy in France. Yes, because in France osteopathy is a university course, osteopaths are in hospital and a new born baby is visited by an osteopath ASAP.

Why are we so suspicious ? Perhaps because the osteopath carefully avoids medicines, and works balancing your posture. You can immagine how little sympathy inspire this subversive attitude that eliminates tablets, syrups or spray to be prescred, sold and taken.

Roberta is sensitive to healthy food. The last time I was with her, while she put an hand on her belly freeing me from a noisy clock clock in my hip, she told me about her soja cheese she prepares. But she has never fully tasted because when she gets back her son normally has already eaten it all.

She regenerates from her job thanks to long trips in India from where she comes back enthusiastic and full of light. When she leaves for India, I am always a little bit afraid that she does not come back, but so far so good.
You can experience the osteopathic treatments by Roberta Vismare at the Study Centre of Movement, Via Guastalla 15 – Milan Phone: 02 5412 0887.

Before going into the recipe ingredients look through the pages of Diet and Health with plant foods, published by New Techniques 2012.

Soja: it belongs to the family of Leguminosae already released in China in 2800 BC And ‘rich in proteins, lipids and carbohydrates. The protein content in the seeds dried hilum is approximately twice that of the fresh meat of cattle with a more complete range of amino acids other legumes.

Lemon: It belongs to the family Rutaceae rich in vitamin C which helps the absorption of iron, and is a general tonic for the body, more like a drug than a food.

Time required: 8 hours of rest, 10 minutes of preparation
Ingredients for 4 people:
500 gr of yogurt soya natural
the juice of one lemon
fresh oregano
fresh thyme
fresh basil
1 stem a green onion
salt
pepper

Pour the lemon juice into yogurt, mix well in a white cloth, tied up and held it suspended in a colander, leaning against a tall. Let stand 8 hours.
Remove the cheese from the cloth and season with salt, pepper and finely chopped herbs
It can be served alone with oat crackers and nuts, as in this case or used to season rice or pasta.

In this recipe, the main factor is the Time that is allowed to blend the ingredients. Also the photo of the rose is by Roberta, from her garden.

Un commento alla news “Formaggio di soja

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *