Chiacchiere

In questi giorni luminosi e freddi i dolci di carnevale portano una ventata profumata, un pò come succede quando si cammina a passo svelto su un marciapiede e ad un certo punto una scia di calicantus ci ricorda che prima o poi i fiori sbocceranno. Quindi oggi è il momento di accogliere una nuova sfida senza senza, le chiacchiere, perchè è impossibile rinunciarci.

E sempre per stare in tema carnevalesco oggi si va alla mostra dei Tarocchi a Brera. la foto è tratta dal sito www.mamurio.it

Ma prima di addentrarci nella ricetta guardiamo gli ingredienti sfogliando Dieta e salute con gli alimenti vegetali, edizioni Tecniche Nuove.
Kamut: antenato del grano, rispetto a cui ha un contenuto maggiore di proteine e alcuni minerali, quali il selenio

Cocco: è un acido grasso, che fa parte dei lipidi. Gli acidi grassi sono particolarmente energetici.

Mela: appartiene alla famiglia delle rosacee, è un alimento armoico in grado di rinfrescare, dissetare, rimineralizzare e rivitalizzare l’adulto, l’anziano e il bambino. E’ ricca di potassio, acido malico e sorbitolo

Tempo occorrente: 1 ora di riposo della pasta, 30 minuti tra preparazione e cottura
Ingredienti per 4 persone

250 gr di farina di kamut bianca
50 gr di farina di kamut integrale
100 gr di burro di cocco
40 gr di sciroppo di mela concentrato
80 gr di succo di mela
farina di cocco per decorare
1 lt d’olio di semi per friggere.

Disporre a vulcano le due farine, unire nel centro lo sciroppo e il succo di mela, i tocchetti di burro di cocco a fiocchetti. Impastare. Avvolgere in un panno e lasciare riposare per 1 ora. Stendere la pasta il più sottilmente possibile ricavare delle losanghe e friggere in olio caldo. Far cuocere fino alla doratura, lasciare scolare su carta assorbente e decorare con farina di cocco.

E che dolce sia.
_______________________________________________________________________________________________
English Version:
In these bright and cool days carnival traditional sweets bring a fragrant breath, a bit like what happens when you walk at a brisk pace on a sidewalk and at some point a trail of calicantus reminds us that sooner or later the flowers will blossom. So now it is the time to welcome a new challenge without-without, chiacchiere, because they are to good to live without. And always in the carnival mood today we goes to visit the Tarot exhibition in Brera.Tthe photo is taken from the site www.mamurio.it

But before we get into the recipe ingredients look browsing Diet and health with plant foods, published by New Techniques.

Kamut: ancestor of wheat, with respect to which it has a higher content of protein and some minerals, such as selenium

Coconut: is a fatty acid, which is part of the lipids. Fatty acids are particularly energy.

Apple: it belongs to the rose family, is a food armoico able to refresh, quench, remineralize and revitalize the adult, the elderly and the children. And ‘rich in potassium, malic acid and sorbitol

Time needed: 1 hour rest of the dough, 30 minutes of preparation and cooking
Ingredients for 4 people

250 gr of flour kamut white
50 gr whole kamut flour
100 gr of cocoa butter
40 gr of concentrated apple syrup
80 gr of apple juice
coconut flour to decorate
1 liter of oil for frying.

Place at volcano shape the two flours, add in the center syrup and apple juice, the cubes of coconut butter in flakes. Knead. Wrap in a cloth and let stand for 1 hour. Roll out the dough as thinly as possible to obtain the diamonds and fry in hot oil. Cook until golden, let drain on paper towels and garnish with coconut flour.

And let the sweet begins.

Un commento alla news “Chiacchiere

  • 7 febbraio 2013 at 18:25
    Permalink

    DICE CHE:

    irene è sempre sul pezzo, anche con i piatti di stagione!

    Ma questa cucina senzasenza cosa non promette?:)

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *