Focaccia fior di sale

Tempo occorrente: 16 ore di lievitazione e 60 minuti

Ingredienti per 4 persone:

300 gr di pasta madre

600 gr di farina di kamut

1 cucchiaio di sale grosso marino integrale

2 cucchiai d’olio extra-vergine d’oliva

Impastare la pasta madre la farina e 300 cl di acqua tiepida. Lasciar lievitare coperto da un panno umido per 16 ore, re-impastando 4 volte durante tutto il periodo.

Unire sale e olio e lasciar lievitare un’ora. Scaldare il forno a 180° con una ciotola di acqua all’interno, far cuocere per 60 minuti.

Una ricetta semplice, radicata nelle tradizioni, e nel gusto di tutti noi. Proprio come il programma per Milano di  Giuliano Pisapia

6 commenti alla news “Focaccia fior di sale

  • 22 maggio 2011 at 16:19
    Permalink

    la pasta madre ce l’ho!
    deve ancora crescere un pochino, poi faccio la focacciona ^^
    Bibi

    Reply
  • 7 luglio 2011 at 14:33
    Permalink

    ciao! mi incuriosisce il tuo modo di impastare con la pasta-madre, che differisce dal mio.
    Personalmente mi regolo sempre in base al peso della madre ed utilizzo tanta farina quanta madre e il 50% di acqua.
    Per esempio, se la madre pesa gr. 200, userò gr. 100 di acqua e gr. 200 di farina.
    La lievitazione poi durerà circa 8 ore se in frigo, 4 ore se fuori dal frigo. Dopo questo periodo, un ultimo impasto, circa 2 ore di riposo e poi direttamente in forno caldo.
    Mi piacerebbe conoscere il tuo punto di vista, grazie
    Antonella

    Reply
  • 7 luglio 2011 at 19:30
    Permalink

    Ciao Antonella, ti dirò sono in completa rielaborazione del mio modo di lavorare la pasta madre anche perchè alla lunga mi si squaqquera…neologismo che indica lo stato di blob autarchico e appicicaticcio che abita il mio frigo, certe volte temo esca dal vaso. Fortunatamente mi è corso in soccorso mio zio Marco super chimico che anche lui ha la pasta madre studiata in tutte le sue fasi con precisione scientifica. Ora sto seguendo il suo pensiero che indica 100 gr di PM 230 di farina e 70 d’acqua, impasta 20 minuti aggiungi sale impasta altri 10 minuti lievitazione 8 ore coperto con panno umido e poi impasta nuovamente, lievita in contenitore da infornare altri 1-2 ore quindi cuoci 15 min a 240 e poi 30 a 180, coperto da carta forno e con pentolino nel forno. Vedo e ti so dire.

    Reply
  • 8 luglio 2011 at 8:21
    Permalink

    grazie Irene, fammi sapere. intanto ti garantisco che con la mia modalità la madre lievita che è un piacere e il pane risulta eccezionale! aspetto notizie*
    Antonella

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *