Polenta e latte di mandorla

200 gr di  farina di mais

0,8 lt di latte di mandorla

0,5 lt d’acqua

Sale grosso marino integrale

4 stecche di cannella

Portare a bollore l’acqua, aggiungere il sale grosso, una volta tolto sciolto, togliere dal fuoco, lasciar riposare 10 minuti, poi rimettere sul fuoco, lasciar riprendere il bollore. Unire la farina di polenta a pioggia, far cuocere 45 minuti rimescolando di quando in quando.

Mettere per ogni ospite una cucchiata di polenta in un bicchiere di latte di mandorle avendo cura che la polenta sia calda e il latte di mandorle freddo.

Decorare con una stecca di cannella

Cibo da re!

2 commenti alla news “Polenta e latte di mandorla

  • 15 novembre 2010 at 20:18
    Permalink

    DICE CHE:
    ricetta da Re ? :O
    direi ricetta (con qualche licenza) da contadino mantovano di una volta, povera cena di brumosi inverni, prima di andare in stalla a scaldarsi in mezzo alle mucche, ascoltando narrare storie. Ma quanta poesia!
    Poi è venuta la TV e l’Esselunga, vabbé. 🙂

    Reply
  • 15 novembre 2010 at 20:48
    Permalink

    ma che bel dolce originale! mi piace l’idea di mescolare caldo/freddo polenta/latte di mandorle sono due ingredienti che vedo bene insieme, bell’idea!

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *