Iter di formazione Reiki

D:DCIM100DICAMDSCI1203.JPG

I passaggi da un livello all’altro delle attivazioni Reiki hanno bisogno di corrispondere ad un approfondimento della propria centratura e dell’esperienza nella relazione tra ricevente e operatore.

Si possono individuare delle linee guida, sempre da verificare caso per caso.
Nel dettaglio, per chi e’ interessato a procedere con la formazione, avra’ svolto:

 Per passare dal I al II livello Reiki

–  almeno 20 trattamenti a famigliari, amici e a chi ne fa richiesta.
–  almeno 4 momenti di scambi Reiki

Ogni trattamento va documentato nella scheda trattamento  e inviato in copia al master Reiki.

Per passare dal II al III livello Reiki

Oltre a quanto richiesto per il passaggio dal I al II livello, si richiede:

– 10 trattamenti Reiki a chi ne fa richiesta
– 10 trattamenti in contesto professionale quali open day o collaborazione con centri olistici
– 5 trattamenti di primo aiuto in supporto alle persone conivolte in incidenti stradali o malori

– 6 momenti di scambi Reiki.

Anche in questo caso ogni trattamento va documentato nella scheda trattamento e inviato per conoscenza al master Reiki.

 Per diventare master Reiki

Oltre a quanto richiesto per passaggi nei precedenti livelli, chi desidera diventare master, prima di procedere a formare altri operatori, assistera’ il master Reiki nella gestione di un corso di I livello, e di  II livello;  Inoltre condurrà  almeno 4 sessioni di scambi Reiki, sotto la supervisione del master Reiki.

Sedi per i corsi:

Gaëlle Lab a Castiglione Olona (VA)

Esagramma 25 a Milano

Oasi Galbusera Bianca  nel Parco di Montevecchia e Curone (LC)

 

Contatti:

Irene Binaghi,

366 410 48 68 – binaghi.irene@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *