Accadono le felicità possibili

SpringIn Primavera spesso si è sorpresi da come cambia il profilo di una strada solo perché gli alberi hanno i fiori. La stessa strada, con gli stessi alberi, d’un tratto diventa un percorso di profumi che sventolano sulle note del bianco e del rosa. Ugualmente è successo a le felicità possibili: dalla cartellina che le conteneva sono sbocciate, hanno trovato una casa editrice che ne ha percepito il senso di possibilità – Transeuropa Edizioni, dove il rapporto tra parole e immagini è vissuto intensamente, la narrativa breve trova il suo spazio di dialogo per realizzarsi.

Le felicità possibili hanno incontrato anche I am bambù, un’azienda made in Italy che produce capi in maglieria di bambù.
Come spiega Angela Maria Marchetti, cuore pulsante di I am bambù’, “Il bambù è leggero, forte ed elastico. E’ una risorsa rinnovabile, perché si auto-trapianta offrendo così l’opportunità di una rapida diffusione dovuta ad un continuo ricrearsi di nuovi germogli, anche dopo il taglio del fusto”.

La Primavera funziona così.
Incontri e le felicità possibili diventano reali.
Tutto evolve in modo tanto facile che l’unica risposta possibile è sì.
Per i dubbiosi, si rassicurino: le felicità possibili rientreranno in un fuori Collana con caratteristiche grafiche della Collana Inaudita.

La prima presentazione è prevista a Milano a La Teiera Eclettica il 25.05.2015, ore 18.30.
A seguire, sempre a Milano, questa volta saremo ospiti di Libreria Malafarina, il 25.06.2015, ore 18.30.
A Pavia ci trovate alla Biblioteca Civica Bonetta l’11.07.2015, ore 18.30.
A Riccione Vi aspettiamo alla Spiaggia 60, l’08.08.2015, ore 17.30.
A Trento ci incontrate nello show room di I am bambù il 24.09.2015, ore 18.00.

6 pensieri riguardo “Accadono le felicità possibili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *