dolcetti di zucca

Tono su tono, dolce e piccante, caldo e freddo. Tutto si mischia nei festeggiamenti di Halloween.
Mentre viaggiavo su una macchina in corsa mi ha colpito un cartello Chi ha paura del buio?

Bella domanda. La colonna sonora risuona di gotic metal che sta parecchio lontano dalle mie corde ma bisogna ammettere che colpisce.

Meglio stemperare ogni sensazione con un dolcetto scherzetto alla zucca. Ma prima di addentrarci nella ricetta diamo un’occhiata agli ingredienti attraverso Dieta e Salute con gli alimenti vegetali, Tecniche Nuove 2012.

Zucca: appartiene alla famiglia delle cucurbitacee, sono ricche di fibre e di potassio, fosforo, calcio, e acqua.

Mandorla: appartiene alla famiglia delle rosacee, contiene molti lipidi di cui un’alta percentuale di grassi insaturi, proteine, vitamine del gruppo B, ferro, magnesio, calcio e fosforo, zinco, fluoro e iodio.

Riso: appartiene alla famiglia delle graminacee, non contiene glutine e nella sua forma integrale contiene fosforo, magnesio e potassio.

Mais: appartiene alla famiglia delle graminacee, è privo di glutine, ha un’azione moderatrice sulla tiroide.

Tempo occorrente 60 minuti
Ingredienti per 4 persone

1 kg di zucca cruda per 500 gr di polpa di zucca
40 gr di mandorle
80 gr di farina di riso integrale ma molto dipende dalla qualità della zucca
150 gr di farina di mais
1/2 bustina di cremor tartaro (15 gr)
50 gr di zenzero
cannella
1 chiodo di garofano
80 gr succo d’acero grado C
2 cachi
1 baccello di vaniglia

Cuocere in forno pre-riscaldato a 180° la zucca con la buccia per 40 minuti.
Intanto tritare le mandorle e mescolarle alla farina di riso, alla cannella e al cremor tartaro e al chiodo di garofano. Mescolare la polpa di zucca con 80 gr di sciroppo d’agave, e lo zenzero unire le farine. Mescolare bene e infornare per 20 minuti a 180°.

In un mixer passare la polpa di caci con i grani di vaniglia. Servire i dolcetti caldi e la salsa fresca.

La mia colonna preferita è di un’altra stagione: Aguas de Marco
________________________________________________________________________________

English Version

Shade-on-shade, sweet and spicy, hot and cold, all is mixing up in Halloween parties.
Driving on a speeding car I got a glimps of an event asking “Who’s afraid of the dark?”

Good question! The soundtrack reminds of gothic metal a kind of music quite far from my comfort zone but you have to admit that it hits.

Better to dissolve any immpression with a sweet treat pumpkin. But before we get to the ingredients of the recipe let’s look at them through Dieta e Salute con gli alimenti vegetali, Tecniche Nuove.

Pumpkin: it belongs to the Cucurbitaceae family, are rich in fiber and potassium, phosphorus, calcium, and water.

Almond: it belongs to the rose family, contains many lipids in a high percentage of unsaturated fatty acids, protein, B vitamins, iron, magnesium, calcium and phosphorus, zinc, fluorine and iodine.

Rice: it belongs to the grass family, it does not contain gluten and in its integral form contains phosphorus, magnesium and potassium.

Corn: belongs to the grass family, is gluten-free, has a moderating influence on the thyroid.
Time needed 60 minutes
Ingredients for 4 people

1 kg of raw pumpkin for 500 gr of pumpkin pulp
40 gr almonds
80 gr of brown rice flour but much depends on the texture of the pumpkin
150 gr of corn flour
15 gr cream of tartar
60 gr of ginger
cinnamon
2 clove
80 gr maple syrup grade C
2 persimmons
1 vanilla pod

Bake in pre-heated oven at 180 ° pumpkin with the skin for 40 minutes.
Meanwhile, chop the almonds and mix the rice flour, cinnamon and cream of tartar and clove. Mix the pumpkin with maple syrup, combine the flour and ginger. Mix well and bake for 20 minutes at 180° degrees.

In a mixer pass the pulp of cheeses with grains of vanilla. Serve the cakes hot and fresh caci dipping.

My favorite sound track comes from another season: Aguas de Marco

2 commenti alla news “dolcetti di zucca

  • 27 ottobre 2013 at 10:59
    Permalink

    Farò questi deliziosi dolcetti ma vorrei sapere visto che nella ricetta degli INGRADIENTI ci sono 80gr di sciroppo di acero e nella esecuzione dei dolcetti ci sono 30gr di sciroppo quale è la misura giusta ? Grazie

    Reply
  • 28 ottobre 2013 at 9:13
    Permalink

    @Evi Elisabetta: grazie per avermi fatto notare l’imperfezione. La dose è 80 gr di sciroppo d’acero. Ad ogni modo tieni conto che molto dipende dal sapore e dalla consistenza della zucca. Questa non è troppo prevedibile. Segui il tuo gusto e la tua sensazione per dolce e morbidezza nelle dosi.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *