Crostatine ai frutti rossi

Il Sana è sempre un appuntamento ricco come un bastimento carico, carico di frutta e verdura, allo stand di Ecor, informazioni preziose condivise dal Professor Giannattasio durante la conferenza sulle intolleranze alimentari, perché bio fa rima con salute.
Un bastimento carico di prodotti da forno senza latte, senza uova, senza lievito e senza glutine Sotto le stelle, Nutrifree, carico di cous cous ai cereali ma anche ai legumi della cuscusseria di Casa Marchesi,
carico di pappine e vasetti della linea bio Alce Nero, della pasta La Romagnola Bio, delle gallette di mais ottofile Valle Scienza e delle spezie Sonnentor.
Un bastimento carico di incontri con Le sorelle Di sana pianta, Roberta di Dreamingseed e Cristiano e Chiara di Vegolosi.

E poi le creme Argital e Herbasardinia.
A tutto questo e a molto altro dedico una ricetta dolce e colorata.
Prima di metterci al lavoro, diamo un’occhiata agli ingredienti attraverso le pagine di Dieta e Salute con gli Alimenti Vegetali … carico di amici di blog che si incontrano in fiera.
A questo momento di colorato incontro dedico questa dolce ricetta. Ma prima di buttarci nell’esecuzione diamo un’occhiata agli ingredienti attraverso le pagine di Dieta e salute con gli alimenti vegetali:

Riso:appartiene alla famiglia delle graminacee, non contiene glutine e nella sua forma integrale contiene fosforo, magnesio e potassio.
Cocco: appartiene alla famiglia delle Palmae grasso saturo di origine vegetale.
Ribes: appartiene alla famiglia delle Sassifragaceae digestivo, tonico, depurativo.

Tempo occorrente: 60 minuti
Ingredienti per 4 persone:
210 gr di farina di riso integrale
60 gr di farina di mandorle
2 cucchiaini di farina di semi di carruba
6 rametti di ribes
24 bacche di goji
80 gr di sciroppo d’agave
2,5 dl latte di riso e cocco Isolabio
1 baccello di vaniglia
1 cucchiaino di curcuma
Impastare 180 gr di farina di riso con 1 cucchiaino di farina di semi di carruba, 60 gr di farina di riso, 1 cucchiaio di sciroppo d’agave e tanta acqua fino ad ottenere un impasto compatto. Far riposare in frigo 30 minuti. Tagliare per il lungo il baccello di vaniglia, estrarne i semi con la punta del coltello.
Mettere a scaldare il latte di riso e cocco con lo sciroppo d’agave che resta e i semi di vaniglia.
In una tazza stemperate la farina di riso rimanente, 30 gr, il cucchiaino di curcuma e qualche cucchiaio di latte di riso e coco, mescolare bene e aggiungere al latte sul fuoco. Far addensare, cuocere per una decina di minuti e poi mettere a raffreddare.
Intanto in pirottini al silicone stendere la pasta della crostata direttamente con le dita, coprire di fagioli secchi e far cuocere 10 minuti a forno pre-riscaldato a 180°.
Togliere dal forno, liberare le crostatine dai fagioli secchi, sformarle e riempirle di crema alla vaniglia e curcuma, decorare con bacche di goji e ribes.

Sana si diventa.
________________________________________________________
English Version
Sana is always a busy time like a ship full fruit and vegetables, pesto made with tofu in Ecor space, great piece of information shared by Professor Giannattasio during the conference on food intolerances, because bio rhymes with health.
A ship full of baked goods no milk, no eggs, no yeast and gluten-free Sotto le stelle, Nutrifree, full of couscous of many cereals by cuscusseria Casa Marchesi.
A ship ful of baby food jars and organic line of Alce Nero, pasta La Romagnola Bio, the corn cakes ottofile by Valle Scienza and spices Sonnentor.
A ship full of meetings with the sisters of Disanapianta, Roberta di Dreaming Seed and Cristiano and Chiara of Vegolosi.
And then the beauty bio creams by Argital and Herbasardinia .
To all this and much more is dedicated this recipe sweet and colorful. Before starting, let’s have a look at the ingredients through the pages of Dieta e Salute con gli alimenti vegetali.

Rice : it belongs to the grass family , does not contain gluten and in its integral form contains phosphorus, magnesium and potassium.
Coconut: belongs to the family Palmae saturated fat of vegetable origin.

Ribes: it belongs to the family of Sassifragaceae digestive, tonic, depurative.
Time required: 60 minutes
Ingredients for 6 helpings:
210 gr of brown rice flour
60 gr of almond flour
2 teaspoons of flour and carob
6 sprigs of red currants
24 goji berries
80 gr of agave syrup
2,5 dl rice milk and coconut Isolabio
1 vanilla pod
1 teaspoon of turmeric

Mix 180 gr of rice flour with 1 teaspoon of flour of carob seeds, 60 gr of rice flour, 1 tablespoon agave syrup and enough water to form a dough. Let rest in refrigerator 30 minutes. Cut along for the vanilla bean , extract the seeds with the tip of the knife.
Put Heat the milk and coconut rice with agave syrup and vanilla seeds that remain .
In a bowl mix the flour with remaining rice, 30 grams , a teaspoon of turmeric and a few tablespoons of rice milk and coconut, mix well and add to the milk on the stove . To thicken and cook for about ten minutes and then put to cool.
Meanwhile in silicone baking cups stretch for the dough with your fingers , cover dried beans and cook 10 minutes pre-heated oven at 180 degrees .
Remove from the oven , leave the tarts from dry beans , sformarle and fill them with vanilla cream and turmeric , decorate with goji berries and currants.

Sana you become.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *