Ravanello e avocado in crostino

Scusate il silenzio prolungato. Son stata in vacanza, in un paesino, nella zona nord-ovest della Sardegna: Cuglieri.
E’ a 500 mt d’altezza, l’aria è leggera e la luce rosata. Ci sono due posti che amo particolarmente.
L’Olivastro millenario e le fonti di Tiu Memmere.
All’olivastro si va per ammirarlo e stare un po’ sotto la sua ombra robusta con i rami che arrivano fino a terra, mentre il sole fa veramente fatica a passare tra le foglie. Tutto intorno cicale, grilli, e vento si fanno sentire.
Alle fonti di Tiu Memmere, invece, si va a fare acqua, arrivando con le bottiglie vuote per ripartire di con le scorte di acqua fresca che sembra appena uscita dal frigo. Ci sono delle panchine di basalto tutto intorno, così ci si può fermare ad ascoltare il rumore dell’acqua che scorre.
Ecco una ricetta facile, da rientro per chi torna, o da partenza, per chi ha già tutto in valigia e il frigo che fa l’eco.
Ma prima diamo un’occhiata agli ingredienti attraverso le pagine di Dieta e Salute con gli alimenti vegetali, Tecniche Nuove 2012.

Avocado: appartiene alla famiglia delle Lauracee, contiene bromelina, svolge un’azione anti-infiammatoria.

Rapanello: appartiene alla famiglia delle crocifere contiene glucosidi solforati con proprietà espettorante e antibiotica. Vanno consumati crudi, per non disperdere i loro principi attivi.

Limone: appartiene alla famiglia delle rutacee ricchissimo di vitamina C che favorisce l’assorbimento del ferro, ed è un tonico generale per il corpo, più simile ad una medicina che ad un alimento.

Ingredienti per 4 persone:
8 crostini di segale
1 avocado
4 rapanelli
4 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva
1 limone
1 pezzetto di zenzero fresco
sale
pepe
prezzemolo

Fare un’emulsione con sale, pepe, succo di limone e olio.
Lavare e mondare i rapanelli, tagliarli a fettine sottili e tenere da parte.
Sbucciare l’avocado, passarlo nell’emulsione e affettarlo a cubetti piccoli.
Sbucciare lo zenzero, tagliarlo finissimo e aggiungerlo all’avocado.
Aggiungere un cucchiaio di emulsione.
Mettere i crostini su un piatto, bagnarli con un po’ di emulsione, disporre le fette di rapanello, condire con del pepe, aggiungere l’avocado e decorare con prezzemolo.

Voglia di accendere i fornelli, saltami addosso.
_________________________________________________________
English Version:
Sorry for the three week silence. I was on holidays, in a
village in the north-west of Sardinia: Cuglieri.
It is located at 500 meters above sea level, the air is fresh and light pink. There are two places that I particularly like.
A thusand year old Olive Tree and sources of Tiu Memmere.
To Olive Tree you go to admire and get the feeling under his shadow with sturdy branches that reach the floor, the sun hardly gets through the leaves. All around cicadas, crickets, and wind are felt.
Sources of Memmere Tiu, on the other hand, you go for water, coming up with empty bottles to fill in with fresh water that seems just out of the fridge. There are benches of basalt on which you can stop listening to the sound of running water.
Here’s an easy recipe, ideal for those who come back as well as for those who already have everything in your suitcase and the fridge so empty that you can hear an echo.
But first let’s look at the ingredients through the pages of Dieta e Salute con gli alimenti vegetali, Tecniche Nuove 2012.

Avocado: it belongs to the Lauraceae family, contains bromelain, has an anti-inflammatory action.

Radish: it belongs to the family of Cruciferee, contains sulfur- glycosides with expectorant and antibiotic properties. Please eat it raw, in order to keep the active ingredients.

Lemon: It belongs to the family Rutaceae rich in vitamin C which helps the absorption of iron, and is a general tonic for the body, more like a drug than a food.

Ingredients for 4 people:
8 slices of rye
1 avocado
4 radishes
4 tablespoons of extra virgin olive oil
1 lemon
1 piece of fresh ginger
salt
pepper
parsley

Make an emulsion with salt, pepper, lemon juice and olive oil.
Wash and peel the radishes, cut into thin slices and set aside.
Peel the avocado, slice it and pass it in the emulsion into small cubes.
Peel the ginger, cut it finely and add avocado.
Add a tablespoon of emulsion.
Put the toast on a plate, moisten with a little ‘of emulsion, place the slices of radish, season with pepper, add the avocado and garnish with parsley.

To turn on the stove: mission impossible.

Un commento alla news “Ravanello e avocado in crostino

  • 1 agosto 2013 at 12:55
    Permalink

    fresco accostamento di sapori e colori… ottima ricetta Irene!
    un bacione e buona estate
    ficoeuva

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *