Sushi Sakamoto

Il 25 di maggio Danza in Scena calchera’ il palco del Teatro Manzoni con lo spettacolo Poeta Me con le coreografie di Alessandra Costa. Son soddisfazioni!!! Per tutti, per chi balla, per chi coreografa e anche per chi va ad applaudire. Io faccio parte di questa terza categoria di groupie.
I biglietti possono essere ritirati dal 20 al 24 maggio all’Arcobalenodanza.

A Danza in Scena e ad Alessandra Costa dedico questo vegan sushi.
Si chiama sushi sakamoto perché durante le sue lezioni all’ Omino Danzante, Alessandra ha costruito un’altra bellissima coreografia sulla musica Merry Christmas Mr Lowrence di Ryuichi Sakamoto, appunto. Potete scoprirla il 1 di giugno al Teatro Martinitt. Per informazioni sui biglietti potete chiedere all’Omino Danzante.

Prima di tuffarci nella ricetta, diamo un’occhiata agli ingredienti attraverso le pagine di Dieta e Salute con gli alimenti vegetali.

Riso: appartiene alla famiglia delle graminacee, non contiene glutine e nella sua forma integrale contiene fosforo, magnesio e potassio.

Carota: appartiene alla famiglia delle ombrellifere ha un elevatissimo contenuto di vitamina A, contiene inoltre sodio, potassio, ferro, calcio, e fosforo. Grazie a questa composizione funziona per mineralizzare sia nella formazione del sangue che nella fluidificazione biliare.

Pisello: appartiene alla famiglia delle leguminose. E’ diuretico, energetico, aiuta il rigenerarsi dei tessuti e fornisce proteine vegetali.

Mandorla: appartiene alla famiglia delle rosacee, contiene molti lipidi di cui un’alta percentuale di grassi insaturi, proteine, vitamine del gruppo B, ferro, magnesio, calcio e fosforo, zinco, fluoro e iodio.

Avocado: appartiene alla famiglia delle Lauracee. Contiene serotonina che svolge un’azione stimolante sulla muscolatura liscia e antiemorraciga, eccitante sul sistema nervoso e ipertensiva.

Ravanello: appartiene alla famiglia delle Crocifere. Contiene rafanolo, un principio aromatico che favorisce la diuresi, la digestione, la resistenza fisica e nervosa e l’equilibrio della flora batterica intestinale.

Asparago: appartiene alla famiglia delle liliacee, ricco di vitamina C e di potassio. E’ drenante, diuretico e rimineralizzante.

Tarassaco: appartiene alla famiglia delle Composite. Contiene calcio, ferro, potassio, magnesio, manganese, cloro, viamine A e C in rapporto molto più elevato rispetto a cicoria e indivia. Ha effetto diuretico e depurativo.

Limone: appartiene alla famiglia delle rutacee ricchissimo di vitamina C che favorisce l’assorbimento del ferro, ed è un tonico generale per il corpo, più simile ad una medicina che ad un alimento.

Tempo occorrente: 60 minuti
Ingredienti per 4 persone

100 gr riso rosso
100 gr riso nero
100 gr riso integrale riserva san massimo
100 gr piselli sgranati
100 gr di carote
100 gr di avocado
30 gr di crema di mandorla naturale
8 punte di asparagi
8 rapanelli
8 foglie di tarassaco
8 grani di pepe di seshuan
curry
curcuma
coriandolo
basilico
3 foglie di alloro
6 grani di ginepro
4 spicchi d’aglio
3 chiodi di garofano
4 cucchiai d’olio extra-vergine d’oliva
succo di 2 limoni
origano fresco
sale fine marino integrale

In 3 pentole diverse ciascuna guarnita da una foglia d’alloro, 2 bacche di ginepro e uno spicchio d’aglio steccato con il chiodo di garofano, lessare separatamente il riso integrale della Riserva San Massimo per 40 minuti, il riso rosso per 30 minuti, il riso nero per 25 minuti.

Intanto lavare le verdure.
Scottare separatamente il tarassaco e le punte di asparagi e lasciare asciugare le verdure su un panno pulito.
Lessare per 10 minuti i piselli sgranati, terminare la cottura e scolare.
Lessare per 15 minuti le carote, terminare la cottura e scolare.
Tagliare a metà 8 rapanelli.

Nel mixer ridurre in crema la carota, con la crema di mandorle, curry,curcuma e un cucchiaio d’olio. Tenere da parte in una ciotola.

Sempre nel mixer ridurre in crema i piselli con basilico e un cucchiaio d’olio. Tenere da parte in una ciotola
Ed infine, sempre nel mixer ridurre in crema l’avocado con il coriandolo, il succo di limone e un cucchiaio d’olio d’oliva, aggiungere uno spicchio d’aglio intero a crudo sbucciato nella crema.

Scolare i risi e passateli all’acqua corrente

Unire il riso integrale alla crema di avocado e togliere lo spicchio d’aglio.
Unire il riso nero alla crema di carote
Unire il riso rosso alla crema di piselli.

Mettere in frigo 10 minuti. Preparare i 3 tipi di sushi dando 3 forme diverse a quenelles per carote e riso nero, a cubi per piselli e riso rosso, a cilidro per avocado e riso integrale avvolti nella foglia di tarassaco.

Decorare con
-metà rapanello per i cubi di crema di piselli e riso rosso
-punte di aspargi per le quenelle di carote e riso nero
– fettine di avocado e pepe di seshuan per i cilindri di avocado e riso integrale

Servire a parte un salmoriglio emulsionando succo di limone sale olio e origano fresco.

Evviva Ryuichi Sakamoto: da oriente a occidente, dallo spartito al piatto.

________________________________________________________

English Version

On May 25th Danza in Scena will be on stage at the Teatro Manzoni with the show Poeta Me, choreography by Alessandra Costa. It is a pleasure! For everyone, for those who dance, for the choreographer and also for those who go to see it. I am part of this third category of groupie. Tickets can be picked up May 20 th to 2 th all’Arcobalenodanza.

To Danza in Scena and Alessandra Costa I dedicate this vegan sushi.
It’s called sushi sakamoto because Alessandra has built another beautiful choreography on music Merry Christmas Mr Lowrence ,by Ryuichi Sakamoto , during her lessons at Omino Danzante. You can discover it on June 1 at the Teatro Martinitt. For ticket information you can ask at Omino Danzante.

Before we dive into the recipe, let’s look at the ingredients through the pages of Dieta e Salute con gli alimenti vegetali.

Rice: it belongs to the grass family, and does not contain gluten and in its integral form contains phosphorus, magnesium and potassium.

Carrot: belongs to the family Umbelliferae has a high content of vitamin A, also itcontains sodium, potassium, iron, calcium, and phosphorus. Thanks to this arrangement works for both mineralize in the formation of blood in the bile fluid.

Pea: it belongs to the legume family. And it is diuretic, energetic,it helps the regeneration of tissues and provides vegetable protein.

Almond: it belongs to the rose family, it contains many lipids in a high percentage of unsaturated fatty acids, protein, B vitamins, iron, magnesium, calcium and phosphorus, zinc, fluorine and iodine.

Avocado: it belongs to the Lauraceae family. It contains serotonin, which plays a stimulating action on the smooth muscle, exciting the nervous system and hypertensive.

Radish: it belongs to the family of cruciferous. Contains rafanolo, an aromatic ingredient that promotes diuresis, digestion, nervous and physical endurance and balance of the intestinal flora.

Asparagus: it belongs to the lily family, rich in vitamin C and potassium. It has draining, diuretic and mineralizing power.

Dandelion: belongs to the Composite family. Contains calcium, iron, potassium, magnesium, manganese, chlorine, viamine A and C in much higher ratio than chicory and endive. It has diuretic and depurative.

Lemon: It belongs to the family Rutaceae rich in vitamin C which helps the absorption of iron, and is a general tonic for the body, more like a drug than a food.

Time required: 60 minutes
Ingredients for 4 people

100g red rice
100 g black rice
100 g brown rice reserve san maximum
100 g shelled peas
100 grams of carrots
100 grams of avocado
30 grams of almond cream natural
8 asparagus tips
8 radishes
8 dandelion leaves
8 peppercorns seshuan
curry
Turmeric
coriander
basil
3 bay leaves
6 grains of juniper
4 cloves of garlic
3 cloves
4 tablespoons extra-virgin olive oil
juice of 2 lemons
fresh oregano
end of unrefined sea salt

In 3 different pots each topped by a bay leaf, 2 juniper berries and a clove of garlic fence with the clove, boil the rice separately in the Riserva San. Massimo for 40 minutes, the red rice for 30 minutes, black rice for 25 minutes.

Meanwhile, wash the vegetables.
Blanch separately dandelion and asparagus tips and allow to dry vegetables on a clean cloth.
Boil for 10 minutes shelled peas, finish cooking and drain.
Boil the carrots for 15 minutes, stop the cooking and drain.
Halve radishes 8.

In mixer reduce the carrot cream with almond cream, curry, turmeric and a tablespoon of oil. Keep aside in a bowl.

Always reduce the mixer cream peas with basil and a tablespoon of oil. Keep aside in a bowl
And finally, always in the mixer reduce the avocado cream with coriander, lemon juice and a tablespoon of olive oil, add a clove of garlic peeled raw cream.

Drain the rice and pass to running water

Combine the rice with cream of avocado and remove the garlic clove.
Combine the black rice with cream of carrot
Combine the red rice with cream of peas.

Put in refrigerator 10 minutes. Prepare the 3 types of sushi giving 3 different forms quenelles for carrots and black rice, peas and rice cubes to red, to cilidro for avocado and brown rice wrapped in dandelion leaf.

Decorate with half-radish for the cubes of cream of peas and red rice
Aspargi-tips for quenelle of carrot and black rice
– Slices of avocado and pepper seshuan for cylinders of avocado and brown rice

Serve in a part salmoriglio emulsifying salt, oil, lemon juice and fresh oregano.

Positive thinking to Ryuichi Sakamoto: from east to west, from great music to fine food.

Un commento alla news “Sushi Sakamoto

  • 6 maggio 2014 at 16:42
    Permalink

    Wonderful website. Lots off useful information here.
    I’m sendinjg it to a few pals ans additionally sharing in
    delicious. And certainly, thank you for your sweat!

    Herre is my log :: Oxitamin complete cleanse

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *