Gnocchi pasquali

In questa festa di Primavera che si fa desiderare, coperta da nuvole e acqua battente, eccovi un piatto che invita ai colori con le verdure dell’inverno quasi alle spalle.
E per chi volesse guardare oltre, non perdetevi il programma di aprile del Planetario di Milano.

Ma prima di vedere insieme la ricetta, consideriamo gli ingredienti attraverso Dieta e Salute con gli alimenti vegetali, Tecniche Nuove.

Cipollotto: appartiene alla famiglia delle lialacee ricchissimo di acqua, potassio, zolfo, viamina A, E, C e acido malico ha un potere antimicrobico, antisettico e cardiotonico e diuretico.

Zucca: appartiene alla famiglia delle cucurbitacee, sono ricche di fibre e di potassio, fosforo, calcio, e acqua.

Mais: appartiene alla famiglia delle graminacee, è privo di glutine, ha un’azione moderatrice sulla tiroide.

Cavolfiore: appartiene alla famiglia delle crocifere possiedono vitamine del gruppo B, C e A che rivitalizzano il sistema cellulare. E’ ricco di potassio. Ha proprietà diuretiche, lassative, ricostituenti, antianemiche, protettive.

Limone: appartiene alla famiglia delle rutacee ricchissimo di vitamina C che favorisce l’assorbimento del ferro, ed è un tonico generale per il corpo, più simile ad una medicina che ad un alimento.

Tempo occorrente: 60 minuti
Ingredienti per 4 persone

250 gr di polenta
1,25 lt d’acqua
200 gr di zucca
200 gr di cipollotto
200 gr di cavolfiore
1 limone
4 cucchiai d’olio extra-vergine d’oliva
timo secco
pepe
origano fresco
sale fino marino integrale
foglie di menta per decorare

Mettere a bollire l’acqua, una volta raggiunta l’ebollizione spegnere il fuoco aggiungere il sale e dopo qualche minuto la farina di mais a pioggia, mescolare 10 minuti, aggiungere 2 cucchiai d’olio, il timo, il pepe. Far raffreddare. Intanto mondare lavare e tagliare sottilmente cipollotto e zucca, soffriggerli brevemente. Lavare e lessare le cimette di cavolfiore in poca acqua per 10 minuti, scolarle e passarle al mixer con il succo del limone, un cucchiao d’olio, sale e origano fresco.
Con la polenta ormai raffreddata fare dei piccoli gnocchi con le mani. Metterli in forno pre-riscaldato a 150° per qualche minuto.
Comporre il piatto: fare un lettino di crema di cavolfiore, adagiare i gnocchi, disporre la zucca e decorare con foglie di menta.

Buona Pasqua a tutti. Per la foto del Planetario ringraziamo Milanoweekend.

English Version:
____________________________________________________________
On this Spring celebration, when Spring is covered by clouds and water flying, here’s a dish that calls to the colors with vegetables of the winter almost behind us. And for those who want to look ahead, do not miss the program in April of the Planetarium of Milan.

But before you see the whole recipe, look at the ingredients through Diet and Health with plant foods, New Techniques.

Onion: it belongs to the family of lialacee full of water, potassium, sulfur, viamina A, E, C and malic acid has a power antimicrobial, antiseptic and diuretic and cardiotonic.

Pumpkin: It belongs to the family of Cucurbitaceae, are rich in fiber and potassium, phosphorus, calcium, and water.

Maize: belongs to the grass family, is gluten-free, has a moderating influence on the thyroid.

Cauliflower: belongs to the family of cruciferous vegetables have vitamins B, C and A to revitalize the cellular system. And ‘rich in potassium. Has diuretic, laxative, tonic, anti-anemic, protective.

Lemon: Lemon
belongs to the family Rutaceae rich in vitamin C which helps the absorption of iron, and is a general tonic for the body, more like a drug than a food.

Time required: 60 minutes
Ingredients for 4 people

250 grams of polenta
1.25 liters of water
200 grams of pumpkin
200 grams of onion
200 grams of cauliflower
1 lemon
4 tablespoons extra-virgin olive oil
dried thyme
pepper
fresh oregano
whole sea salt
mint leaves to decorate

Boil the water once it reaches the boiling turn the heat off and add the salt and a few minutes later the rain cornmeal, stir 10 minutes, add 2 tablespoons of olive oil, thyme and pepper. Allow to cool. Meanwhile, peel wash and chop finely onion and pumpkin, fry briefly. Wash and boil the cauliflower florets in a little water for 10 minutes, drain and pass them to the blender with the lemon juice, a teaspoon of olive oil, salt and fresh oregano.
With polenta now cooled make small dumplings by hand. Put in an oven pre-heated to 150 ° for a few minutes.
To assemble the dish: Make a mirror of cauliflower cream, lay the dumplings, place the pumpkin and decorate with mint leaves.

Happy Easter to all. For Planetarium Photo we thank Milanoweekend.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.