tartellette ai ceci e cime di rapa

Uno dei miei insgnanti di danza si chiama Marco de Meo, è un performer che viene dal contemporaneo e dal teatro danza.

Trasmette ad ogni passo la necessità di dire qualcosa, ballando. Anche a lui corrisponde una colonna sonora ben precisa Al Mediodia di Daniel Murcof.
Marco ha uno stile di insegnamento così particolare che è indifferente aver frequentato prima altri corsi.
Nelle sue coregrafie si trova di tutto, l’aria, la terra e anche gli elicotteri. E’ un pò come un piatto completo e inconsueto, proprio come quello che gli dedico con questa ricetta.
Se qualcuno avesse voglia di unirsi al suo corso può chiedere tutte le informazioni a Tilt.

Ma torniamo agli ingredienti e analizziamoli con l’aiuto di Dieta e salute con gli alimenti vegetali

ceci: come gli altri legumi è un alimento proteico con amidi e una presenza di lipidi molto alta. Sono energetici, leggermente antisettici delle vie urinarie e prevengono l’ipercolesterolemia, grazie alla proprietà di legare il colesterolo LDL, quello cattivo, e consentire così che venga eliminato dal corpo.
cime di rape: appartengono alla famiglia delle crucifere e sono molto ricce in micro nutrienti, come le vitamine e i minerali, contengono zolfo, iodio, magnesio e rame. Ha capacità depurative di tutti i tessuti, compreso il sangue. E’ considerato un buon agente anti-infettivo.
kamut: antenato del grano, rispetto a cui ha un contenuto maggiore di proteine e alcuni minerali, quali il selenio

Tempo occorrente: 6 ore di ammollo, 40 minuti di preparazione
Ingredienti per 4 persone:

100 gr di ceci
500 gr di cime di rapa
2 spicchi d’aglio
4 cucchiai di olio extra-vergine
180 gr di farina di kamut bianca
120 gr di farina di kamut integrale
semi di sesamo

Dopo averli lasciati in ammollo, lessare i ceci per 40 minuti. Frullarli con un cucchiaio d’olio e sale.
Mondare e lavare le cime di rapa, metterle a cuocere senza grassi e senza ulteriore acqua per 10 minuti. Toglierle dal fuoco, passarle sotto l’acqua fredda e lasciarle ad insaporirsi con gli spicchi d’aglio e un cucchiaio d’olio.
Preparare la pasta mescolando le due farine un cucchiaio d’olio e tanta acqua fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico.
Tirare la pasta, fare dei cerchi con il fondo di un bicchiere e poi metterli in un stampo in silicone con formine sagormate. Inserire un cucchiaio di crema di ceci, un nido di cime di rapa per ogni discetto. Cuocere in forno pre-riscaldato a 200° per 15 minuti. Servire spolverizzando con semi di sesamo.

Vi aspettiamo da Tilt!

English Version
One of my dance teacher is called Marco de Meo . He is a performer who comes from contemporary dance and theater. He insists at each step to say something, dancing. He, too, has his own soundtrack Al Mediodia Daniel Murcof.
Marco has a particular style of teaching so that it does not matter if you have already studied dance or not.
In his coregraphies you can find the air, the earth and even helicopters. It ‘s a bit like a plate well balanced and unusual that I dedicate with this recipe.
If anyone cares to join his course may ask information at Tilt .

But let’s go back to the ingredients and analyze them with the help of Diet and health with plant foods

chickpeas: like other legumes is a food rich in starch and protein with a very high presence of lipids. They are energetic, slightly antiseptic for urinary tract and prevent high cholesterol, thanks to the property to bind LDL cholesterol, the bad, and thus allow to be eliminated from the body.
turnip: they belong to the family of cruciferous vegetables are very curly and micro nutrients, such as vitamins and minerals, contain sulfur, iodine, and copper mamgesio. He Purification capacity of all tissues, including blood. And they are considered a good anti-infective agent.
kamut: ancestor of wheat, with respect to which it has a higher content of protein and some minerals, such as selenium

Time required: 6 hours of soaking, 40 minutes of preparation
Ingredients for 4 people:

100 grams of chickpeas
500 grams of broccoli
2 cloves of garlic
4 tablespoons extra virgin olive oil
180 grams of flour kamut white
120 grams of flour kamut integral
sesame seeds

After letting them soak, boil the chickpeas for 40 minutes. Blend with a tablespoon of olive oil and salt.
Peel and wash turnip greens, put them to cook without fat and without additional water for 10 minutes. Remove from the fire, dip in cold water and leave to insaporirsi with the cloves of garlic and a tablespoon of olive oil.
Prepare the dough by mixing the two types of flour a tablespoon of oil and enough water until the dough is smooth and elastic.
Roll out the dough, make circles with the bottom of a glass and then put in a mold silicone molds. Place a spoonful of chickpeas, a nest of broccoli on each cup-cake mold. Bake in preheated oven at 200 degrees for 15 minutes. Serve sprinkle with sesame seeds.

See you at Tilt

Un commento alla news “tartellette ai ceci e cime di rapa

  • 4 novembre 2012 at 17:32
    Permalink

    Chapeau al tuo maestro di danza!
    e laricetta mi fa venire l’acquolina, adoro sia i ceci che le cime di rapa.
    un bacione
    Berenice

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *