Riso alla zucca

Nel Parco del Ticino, alla Riserva San Massimo, è stato raccolto il nuovo carnaroli: una lotta contro il tempo ma rispettando tutti i passaggi che lo rendono unico nei nostri piatti.

Lo festeggiamo con una ricetta perfettamente in stagione in unione colorata con la zucca.

Come sempre analizziamo gli ingredienti della ricetta attraverso Dieta e salute con gli alimenti vegetali
Zucca: appartiene alla famiglia delle cucurbitacee, sono ricche di fibre e di potassio, fosforo, calcio, e acqua.
Mandorla: appartiene alla famiglia delle rosacee, contiene molti lipidi di cui un’alta percentuale di grassi insaturi, proteine, vitamine del gruppo B, ferro, magnesio, calcio e fosforo, zinco, fluoro e iodio.
Cipollotto: appartiene alla famiglia delle liliacee, ricca di potassio, zolfo, vitamina A, vitamina E, e acido malico.

Tempo occorrente: 60 minuti
Ingredienti per 4 persone:

350 gr di carnaroli Riserva San Massimo
400 gr di zucca pulita
1 cipollotto
1 carota
1 gambo di sedano
1 cipolla
1 chiodo di garofano
4 cucchiai d’olio extra-vergine d’oliva
50 gr di mandorle
un pezzetto di cannella in corteccia
noce moscata
sale fino marino integrale

Preparare un brodo di verdura con la carota, la cipolla steccata del chiodo di garofano, un gambo di sedano, una foglia d’alloro. Far bollire 20 minuti.
Intanto affettare sottilmente porro e zucca.
In un mixer passare le mandorle un pizzico di sale noce moscata e la cannella, ridurre in povere e tenere da parte.

In una padella a bordi alti far soffriggere, in 2 cucchiai d’olio, il porro con la zucca, unire il riso, bagnarlo con il doppio del volume di brodo caldo e lasciar cuocere per 15 minuti. Unire le mandorle tritate, due cucchiai d’olio rimanenti, mescolare, coprire e lasciare mantecare per 3 minuti. Servire spolverizzando di mandorle.

Per la foto del campo di riso un Grazie speciale all’occhio di Paola Sucato.

English version
In Ticino Park , the at Riserva San Massimo, the new Carnaroli was collected: a race against time but respecting all the steps that make it unique, in our plates.

Let’s celebrate the new carnaroli with a recipe in season thanks to the pumpkin full color.

As always, we analyze the recipe ingredients through Dieta e Salute con gli alimenti vegetali
Pumpkin: belongs to the family Cucurbitaceae, rich in fiber and potassium, phosphorus, calcium, and water.
Almond: belongs to the Rosaceae family, contains many lipids in a high percentage of unsaturated fatty acids, protein, B vitamins, iron, magnesium, calcium and phosphorus, zinc, fluorine and iodine.
Onion: belongs to the lily family, rich in potassium, sulfur, vitamin A, vitamin E, and malic acid.

Time required: 60 minutes
Ingredients for 4 people:

350 gr of Carnaroli Riserva San Massimo
400 grams of pumpkin clean
1 onion
1 carrot
1 stalk of celery
1 onion
1 clove
4 tablespoons extra-virgin olive oil
50 gr of almonds
a small piece of cinnamon stick
nutmeg
whole sea salt

Prepare a vegetable broth with carrot, onion battened clove, a stalk of celery, a bay leaf. Boil 20 minutes.
Meanwhile, thinly slice leek and pumpkin.
In a mixer switch almonds a pinch of salt, nutmeg and cinnamon, reduce poor and keep aside.

In a pan with high sides, fry in 2 tablespoons of olive oil, leek with pumpkin, add the rice, sprinkle with twice the volume of broth and simmer for 15 minutes. Combine the ground almonds, remaining two tablespoons of olive oil, stir, cover and let stir for 3 minutes. Serve sprinkle with almonds.

For the photo of rice field with a special eye we thank Paola Sucato.

Un commento alla news “Riso alla zucca

  • 22 ottobre 2012 at 8:55
    Permalink

    DICE CHE:

    anche se è un risotto… alternativo, la presenza della zucca lo inserisce di diritto nel filone “Storie mantovane” ! 🙂

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *