Fichi, cocco, fave di cacao in clafoutis

In questi giorni si sta volgendo la Blogfest, un raduno di blogger di tutti i settori in gita che si ritrovano per vedersi dal vivo. I foodblogger son presenti, vispi, paciosi come sempre. Proprio nella sezione dedicata ai foodies è presentato Eurochocolate che in questa edizione si avvale della collaborazione di alcune food blogger per  documentare  il lavoro dei Maestri cioccolatieri.  Appuntamento allora a domani  alle 15.00 per la conferenza stampa sulla Cioccolata ai Tempi del 2.0 in angolo evocativo di piacere e delizie: la Spalm Beach.

E’ il momento di indulgere in una ricetta propiziatoria:

Tempo occorrente: 60 minuti

1 confezione da 400 gr di latte di cocco per dolci

16 fichi bianchi piccoli

2 cucchiai di miele

2 cucchiai di fave di cacao grattuggiate

1 cucchiaio di semi di senape

Far sobbollire il latte di cocco fino a ridurlo della metà, circa 20 minuti. Scaldare il forno a 190 gradi. Pulire bene i fichi lasciando la buccia, disporli in una pirofila da forno. Togliere il latte di cocco dal fuoco, farlo intiepidire e poi versarlo sui fichi. Spennellare i fichi di miele e cuocere in forno per 20 minuti. Far intiepidire, servire decorando con semi di senape e fave di cacao.

Noi ci siamo, sia alla Blogfest, che a Eurochocolate. Sembra impossibile, fino al momento in cui accade.

Un Grazie speciale ai choco uffici stampa che hanno reso possibile tutto questo:  Francesca Martinengo e Maria Luisa Lucchesi di SediciEventi

5 commenti alla news “Fichi, cocco, fave di cacao in clafoutis

  • 1 ottobre 2011 at 10:56
    Permalink

    bellissima questa ricetta!! credi che si possa ottenere un buon risultato utilizzando sciroppo d’agave al posto del miele?
    grazie 🙂

    Reply
  • 1 ottobre 2011 at 18:58
    Permalink

    @Bibi: assolutamente sì, anche sciroppo d’acero, se preferisci accentuare la nota carammellata!

    Reply
  • 4 ottobre 2011 at 17:36
    Permalink

    io non trovo le fave di cacao grrrr
    la cocotte è deliziosa! 😛

    Reply
  • 4 ottobre 2011 at 17:58
    Permalink

    @symposion: prova ad andare dove vendono i prodotti del mercato equo solidale. La cocotte mi ha colpito con un fulmine. Impossibile resistere.

    Reply
  • 4 ottobre 2011 at 21:03
    Permalink

    Brava,complimenti,bellissima,veramente interessante,la vorrei anche io,mi piace,molto particolare,molto accattivante,riproponibile,di nuovo complimenti…….per la cocotte……
    scherzo,sei stata veramente brava,ottima ricetta,la riproporrò in qualche corso sottoforma di torta,bravvvvvvvvvvvaaaaaaaaaaaaa

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *