Maki di zucchine e miglio

Tempo occorrente: 45 minuti

Ingrdienti per 4 persone

100 gr di miglio

1 carota

1 gambo di sedano

1 cipolla

8 zucchine

1 mazzo di basilico

1 mazzo di erba cipollini

40 gr di semi di zucca

30 gr di pinoli

3 cucchiai d’olio extra-vergine d’oliva

Sale grosso marino integrale

Semi di zucca

origano

Preparare un brodo di verdura facendo cuocere la carota, la cipolla e il sedano per 20 minuti in una pentola capace, salare e filtrare.

Priparate il miglio pilaf mettendolo a cuocere in forno coperto, con il doppio del suo volume di brodo. Lasciate in forno pre-riscaldato a 180° per 18 minuti.

Togliere dal forno, unire un cucchiaio d’olio, l’origano e i semi di zucca.

Intanto tagliare a strisce sottili le zucchine per la lunghezza. Cuocerle per 4 minuti in un padellino con del brodo di verdura. Scolare delicatamente e asciugare con carta assorbente. Arrotolare le zucchine, fermarle con un filo di erba cipollina e riempire del miglio aromatico. Decorare con un seme di zucca.

Preparare una salsina con pinoli, basilico , cipollina, 2 cucchiai d’olio. Tritare grossolanamente e servire.

Isprazione orientale, sapore mediterraneo. Si dice fusion, si scrive senza senza.

2 commenti alla news “Maki di zucchine e miglio

  • 8 agosto 2011 at 6:46
    Permalink

    Semplici sublimi rotolini… quando avviene che il senzasenza è il tuttotutto, e sprigiona il valore di un gioiello.
    Questi maki li si potrebbe indossare come anelli diamanti e poi… gnam, un sol boccone (diamante di sapore anche lui!).
    Faccio subito, miglio preso sabato.
    In cima col semino, metto anche una foglia di mentuccia.
    Bravissimissima e grazie 😀

    Reply
  • 28 maggio 2013 at 16:11
    Permalink

    Proveró a farli sembrano buonissimi questi rotolini

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *