Digiuno terapeutico – nono giorno

La neve si scioglie, i libri sono quasi finiti, tranne quello di anatomia esperienziale di cui mi mancano ancora 12 lezioni pratiche su 31. Anche i trattamenti SPA son giunti al termine. Oggi ho pasteggiato con mela cotta, cous-cous a colazione, zuppa di zucca e insalata a pranzo, involtini di verza vegetariani e carote, a cena.  Mi son sentita così in forze che ho azzardato una sauna.

Domani si parte, ho già fatto le valigie: spero di portare a casa anche il rispetto dei miei ritmi, il silenzio, il sapersi affidare anche quando non si capisce, la consapevolezza che certe volte è meglio lasciar andare, e che la propria vita, se la lasci riposare un attimo, guadagna in salute e vitalità.

Niente paura: questa non è l’ultima puntata. Mercoledì prossimo, 23.03 tiriamo le somme….anzi diamo i numeri del digiuno.

2 commenti alla news “Digiuno terapeutico – nono giorno

  • 19 marzo 2011 at 13:42
    Permalink

    dopo gioni passati in questa tranquillità è difficile poi ri-abituarsi ai ritmi stressanti di lavoro, ma come hai fatto?

    Reply
  • 20 marzo 2011 at 10:54
    Permalink

    effettivamente bisogna usare qualche cautela…mercoledì 23.03 scoprirai come gestire il rientro. Buona domenica. Ib

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *