Farro, cannellini e zucca in risotto

Tempo occorrente: 90 minuti di preparazione, 6 ore di ammollo

Ingredienti per 4 persone:

250 gr di farro decorticato delle cascine orsine

125 gr di fagioli cannellini

250 gr di zucca con la buccia da cui ottenere 150 gr di polpa di zucca

1 porro

2 carote piccole

1 gamba di sedano

2 bacche di ginepro

1 spicchio d’aglio

2 chiodi di garofano

4 foglie d’alloro

1 pezzetto di zenzero

4 mezzi gherigli di noce

1 presa di curry

1 presa di curcuma

1 cucchiaio d’olio extra-vergine d’oliva

1 presa abbondante di sale

1 rametto di prezzemolo

Mettere in ammollo il farro e i fagioli in ciotole separate, la sera prima.

Mondare e lavare tutte le verdure.

Togliere la buccia allo zenzero, all’aglio e alla zucca.

Preparare un brodo di verdura mettendo a freddo in una pentola, 2 litri d’acqua, una carota, mezza gamba di sedano, il bianco del cipollotto, lo zenzero, le bacche di ginepro, 2 foglie d’alloro e l’aglio steccato con i chiodi di garofano. Far cuocere 20 minuti, filtrare e lasciare sobbollire.

Mentre il brodo cuoce ridurre la polpa di zucca in piccoli quadratini, conservandoli a parte.

Affettare finemente la seconda carota, il verde del porro, e il resto del sedano, mettere l’olio in una pentola capace, lasciar scaldare e aggiungere le verdure  affettate. Una volta ammorbidito il soffritto aggiungere i fagioli cannellini e il farro, lasciar insaporire 5 minuti, poi aggiungere la zucca a quadretti. Far cuocere tutto per 10 minuti e poi aggiungere piano piano il brodo di verdura, come fosse un risotto, ci vorranno circa 50 minuti. In un mortaio pestare i gherigli di noci, il curry, la curcuma e il sale, fino ad ottenere quasi un impasto. A fine cottura mantecare con le noci insaporite e decorare con prezzemolo tritato.

Ma allora ditelo! Questo piatto ricorda molto da vicino la cucina di Esterina Respizzi  e Ivana alle Cascine Orsine. Donne e Cucina Fantastiche!!!

3 commenti alla news “Farro, cannellini e zucca in risotto

  • 11 ottobre 2010 at 19:02
    Permalink

    risotto fan-ta-sti-co! complimenti davvero!
    faccio mio il suggerimento delle cascine orsine

    Reply
  • 19 ottobre 2011 at 17:50
    Permalink

    Ciao! ho scoperto adesso il sito, che meraviglia e quanto impegno è una sezione molto specifica questa delle intolleranze e le ricette sono davvero per tutti i tipi di problemi..Ho scritto per chiedervi se fosse possibile sapere in che tipo di negozio a parte quello bio che a volte è un po costoso, comprare i prodotti particolari
    un grazie ed un augurio di buona continuazione.

    Reply
  • 20 ottobre 2011 at 23:57
    Permalink

    @Samantha: Grazie per i complimenti. Che buffo che parli al plurale, per ora son solo io tra tastiera, obiettivo e fornelli. Ma torniamo ai luoghi per la spesa: non so in che città abiti però normalmente riesci a trovare mercati e vendita diretta dai produttori che vendono prodotti biologici, si tratta di selezionare quelli più consoni a te. Anche se bisogna iniziare a pensare che il cibo è importante per noi quindi richiede maggiori attenzioni e forse anche maggiori risorse economiche per garantirci la qualità di cui abbiam bisogno. Lo facciamo per abiti, scarpe, rossetti, e non per l’energia che immettiamo nel nostro corpo?
    Un saluto, ib

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *