Alimentazione e stile di vita

L’azienda agricola le Cascine Orsine ha accolto un incontro speciale: dall’1 al 3 ottobre medici, oncologi, esperti di alimentazione e terapeuti hanno affrontato il tema dell’alimentazione e dello stile di vita nella prevvenzione e nella cura delle malattie degenerative. Il pubblico eterogeneo per età, provenienza, stato di salute e formazione ha potuto avvicinarsi a moltissime sfaccettature, presentate sempre con grande tatto e apertura. Lo stesso tatto e apertura che hanno consentito di individuare il sottile filo rosso nella ricerca e nei risultati di queste persone straordinarie oltre che esperte, ovvero:

Aldo Paravicini imprenditore dell’Azienda Agricola Cascine Orsine, Zelata (PV). Giulia Maria Crecpi, ambientalista e Presidente Onorario del FAI, Milano. Franco Berrino, epidemiologo, direttore del Dipartimento di Medicina Preventiva e Predittiva, Istituto Nazionale Tumori, promotore del progetto Diana, Milano. Giancarlo Buccheri, medico Sima, Milano. Neva Papachristou, insegnante e guida dell’A.Me.co (Associazione per la Meditaizone di Consapevolezza,) Roma. Matteo Gianattasio, medico e agronomo che insegna “Qualità degli alimenti e salute del consumatore” all’Università di Padova, direttore di “Valore Alimentare“, è autore di “Conoscere le allergie e le intolleranze alimentari” e “Gli additivi alimentari – una guida.” Irmela Knapp Grazi, medico, oncologa alla Lukas Klinik, Arlesheim (Ch). Laura Pallavicini, medico, euritmista e terapeuta del movimento del corpo. Sirmione del Garda (Bs)

Un filo rosso che dà speranza, come l’arcobaleno sull’Istituto di Farmacologia.

Un commento alla news “Alimentazione e stile di vita

  • 9 ottobre 2010 at 10:23
    Permalink

    DICE CHE: stavolta lo zampino ce l’ha messo lui…

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *