Ravioli fritti

Tempo occorrente: 15 minuti
Ingredienti per 4 persone
1 confezione di ravioli vegetariani e farina di farro da 250 gr
2 bicchieri d’olio extra-vergine d’oliva
Sale alle erbe

Far scaldare l’olio in un pentolino stretto e a bordi alti. Quando è ben caldo unire pochi per volta i ravioli. Una volta raggiunto un aspetto gonfio e dorato scolarli con una schiumarola e farli asciugare su carta assorbente. Completare la frittura. Salare con sale aromatico.

Ahiò ci teniam sù il morale a suon di frittini! Ricetta ispirata alle paterne riflessioni sulle seadas: dolci, salate a pasta variabile.

Un commento alla news “Ravioli fritti

  • 7 settembre 2010 at 15:30
    Permalink

    DICE CHE:

    piattino semilavorato per scapoli senza-senza ?
    Abbinarci un prosecco, assolutamente!

    Si torna alle abitudini, ecco le prime pioggerelline autunnali, ma la finestra aperta permette ancora i fritti, gioia del palato 🙂 slurp!

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *