Focaccine al rosmarino


Tempo occorrente: 30 minuti

Ingredienti per 5 focaccine:

200 gr di farina di kamut bianca

50 gr di pasta madre

1 cucchiaio d’olio extra-vergine d’oliva

1 rametto di rosmarino

Sale grosso marino integrale

Impastare la pasta madre con la farina, e il cucchiaio d’olio, con acqua tiepida fino ad ottenere una pasta liscia ed elastica. Coprire e lasciare riposare per 20 minuti. Impastare nuovamente, dividere i piccole pagnottelle da stendere con le dita. Spolverizzare di sale grosso e aghi di rosmarino.

Cuocere in forno pre-riscaldato a 190° per 10 minuti.

Occhio! I madre lievitati sono dedicati a chi è già uscito dal tunnel delle intolleranze e può assumere piccole dosi di lievito.

5 commenti alla news “Focaccine al rosmarino

  • 11 aprile 2010 at 9:10
    Permalink

    Che belle! Gli darei proprio un bel morso! Come ti sei trovata con la madre_ Dai racconta, che sono curiosa. Le focaccine le hai lasciate lievitare ancora dopo averle formate?

    Reply
    • 11 aprile 2010 at 9:27
      Permalink

      Benissimooooooooooooooooooo!
      Adesso troneggia in frigo in un boccale in vetro ermeticamente chiuso, da tre litri. E’ bellissima: tutta bollicine soffici.
      E poi la grana sottile della lievitazione funziona a lungo: le focaccine erano buonissime anche questa mattina con il caffe’!!!!

      Reply
  • 11 aprile 2010 at 9:40
    Permalink

    @isafragola: Mi son dimenticata di dirti che no. Non le ho lasciate lievitare ulteriormente le focaccine preparate prima di infornarle ma proverò con le prossime. Ancora grazie!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Reply
  • 11 aprile 2010 at 11:27
    Permalink

    Grazie a te! Mi divertono molto questi scambi. Ci prover; con questa lievitazione rapida. Di solito infatti lascio lievitare almeno tre ore e quindi devo avere a disposizione il week end

    Reply
  • 22 aprile 2010 at 17:16
    Permalink

    Capito oggi per la prima volta sul tuo blog e queste focaccine hanno subito catturato la mia attenzione! 🙂 MAI andare per blog culinari a quest’ora!!!! Spero di avere modo di provarle presto! Complimenti!

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *