Sgonfiotti di carciofi

Tempo occorrente: 40 minuti
Ingredienti per 4 persone
200 gr di farina di kamut
3 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva
4 carciofi
4 cipollotti
Sale marino integrale fino

Lavare mondare i carciofi e i cipollotti. Affettare sottilmente i cipollotti e poi i carciofi.
Far soffriggere i cipollotti nell’olio, unire i carciofi e far cuocere 15 minuti. Aggiustare di sale e lasciar raffreddare.
Intanto impastare la farina con 1 cucchiaio d’olio e tanta acqua per ottenere un impasto liscio ed elastico.
Dividerlo in piccole pagnottelle e tirarli in cerchi di pasta abbastanza sottile. Distribuire il ripieno sui dischi di pasta e ripiegarli in modo da ottenere delle mezze-lune. Cucocere in forno pre-riscaldato a 180° per circa 15 minuti, finchè assumono un colore dorato.

Schiscetta ideale da portarsi in fiera, e che fiera!

5 commenti alla news “Sgonfiotti di carciofi

  • 15 marzo 2010 at 6:47
    Permalink

    Belli e Buoni ! un capolavoro !

    Reply
  • 17 aprile 2010 at 13:43
    Permalink

    se non hai un forno a portata di mano – o se sei di fretta – puoi cuocerli anche su una padella antiaderente ben calda, prima da un lato e poi dall’altro, come per piadine e cassoni.

    Reply
  • 17 aprile 2010 at 14:43
    Permalink

    @graziadalfiume: questa è una super idea!!!!!!!!!! Grazie Grazia! ib

    Reply
  • 5 dicembre 2010 at 18:35
    Permalink

    DICE CHE: quasi quasi fanno concorrenza ai mitici panzerotti di Liuni (i milanesi sanno…;)). Ma come ha fatto a scapparmi fino ad ora questa ricettina?

    Se fosse ammessa una variazione “con”, una piccola lucidatura con rosso d’uovo
    (sì, uovo, ohibò!) prima di infornare ne rende la superficie accattivante e golosissima. 🙂

    Reply
  • 14 marzo 2012 at 8:34
    Permalink

    ATTENZIONE!!!!!L’UOVO NO! BASTA COSPARGERE UN FILO D’OLIO E DORARE……………

    CIELI SERENI
    NIKKA

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *