Gnudi in salsa di pinoli e timo

gnudi-4Tempo occorrente: preparazione 1 ora cottura 5 minuti
Ingredienti per 4 persone

1,2 kg di spinaci freschi
80 gr di pinoli
2 rametti di timo
Noce moscata
2 cucchiai d’olio extra-vergine d’oliva
2 cucchiai di margarina
Il verde di 4 cipollotti piccoli
400 gr di tofu naturale
2 cucchii di farina di riso
Sale alle erbe
Sale marino integrale grosso

Frullare il tofu con la noce moscata, il sale alle erbe e la farina di riso. Mettere in frigo a riposare. Intanto lavare 5 volte gli spinaci. Lavare ed affettare il verde dei cipollotti. Far scaldare una grande padella e far appassire gli spinaci con l’olio fino a far passare tutti gli spinaci. Metterli in una terrina a parte. Una volta completata l’operazione scolare dell’acqua di cottura, aggiunger un altro po’ d’olio nella spessa padella, aggiungere il cipollotto e far ripassare gli spinaci al fine di asciugare ogni traccia di liquido. Mettere gli spinaci su un assina e tritarli finemente al coltello. Mescolare gli spinaci tritati con il tofu e rimetterli in frigorifero.
Intanto tostare in una padella i pinoli, far fondere in una padellina più piccola la margarina. Mettere a bollire una pentola capace di acqua calda e salare con il sale grosso. Estrarre dal frigo il composto di spinaci e formare delle piccole palline. Regolarizzare le sfere passandole tra i palmi delle mani cosparsi di farina di riso. Quando tutte le palline saranno composte, gettale poco alla volta in acqua bollente. Estrarle appena affiorano e poi condirle con margarina, pinoli e rametti di timo.

gatta3Da ieri è Primavera, così i ravioli si assaporano senza pasta: gnudi!

Un commento alla news “Gnudi in salsa di pinoli e timo

  • 25 marzo 2009 at 14:12
    Permalink

    magnifici questi gnocchetti gnudi!! ma non farà ancora un po’ freddino?

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *