Capesante all’Ischitana

capesante-allischitana1

 

Ingredienti per 4 persone.

Tempo: 4 ore pernsaporire – 10 minuti di elaborazione

8 capesante

4 cucchiaini da caffè di semi di sesamo

Peperoncino a piacere

4 foglie di basilico

la scorza grattata di 1/2 limone

2 cucchiai d’olio extra-vergine d’oliva

Sale aromatizzato alle erbe

 

In una piccola ciotola assemblare i semi di sesamo, il peperoncino, la buccia grattugiata del ½ limone un pizzico di sale aromatizzato alle erbe ed un cucchiaio d’olio d’oliva. Lasciare in saporire per ameno 4 ore. Al momento di servire, in una padella anti- aderente piuttosto larga, mettere a scaldare l’olio rimasto, quando è ben caldo aggiungere le capesante dal guscio. Far cuocere 2 minuti per parte. All’ultimo minuto aggiungere il sesamo e poi rimettere ciascuna capasanta in un guscio decorata con i semini di sesamo.

gatta5Piccante, fresco e profumato. Il minimo per dare da mangiare a questo che è appena arrivato. Zoppica, sembra si sia fatto male sciando o giocando a tennis… attività incomprensibili sostitutive del farsi le unghie sui tronchi d’albero. In più ha un disagio grande che capita loro quando provano a volare… non volano nemmeno in prima persona… salgono su una scatola lunga e si fanno volare. O voli o non voli. Stanno male quando si fanno volare tanto. Guardalo: parla poco, lentamente, lo sguardo fisso nel vuoto, non mangerebbe. Ma a piccante, fresco e profumato non resisti. Ha già finito. Riparte. Ri-zoppica. Domani starà meglio. Chissà se ricorderà quello che ha messo in bocca? Mah! vedremo se torna. Ora devo andare: sento qualcuno che chiama “Filippa” da casa, scappo giù. Sarà per le bambine: non si addormentano se non le saluto.

3 commenti alla news “Capesante all’Ischitana

  • 14 ottobre 2008 at 22:23
    Permalink

    me lo ricordo quello che ho mangiato!! Le capesante erano deliziose!
    E non ero taciturno, ero concentrato sul lavoro da svolgere…
    A proposito: belle le foto, i piatti sembrano proprio appetitosi
    😉

    Reply
  • 17 ottobre 2008 at 7:17
    Permalink

    Menomale………… Le foto sono l’inizio di una nuova era: spero tanto che tutti mandino loro ricette e foto… tranquille foto casalinghe no fear.
    A presto.
    ib

    Reply
  • 17 ottobre 2008 at 7:45
    Permalink

    Anch’io voglio mangiare le capesante!! Slurp!

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *